1. DIRITTO DI RECESSO

Il Venditore si riserva la facoltà di recedere dal contratto nel caso in cui, dopo la conferma dell’ordine, gli pervengano informazioni commerciali sul nome del Cliente che, a suo insindacabile giudizio, sconsiglino l’esecuzione o la prosecuzione del contratto; l’esercizio di tale facoltà non attribuisce al Cliente alcun diritto al risarcimento di danni od altro. In tutti i casi in cui deve trovare applicazione quanto previsto dal D.lgs. 206/05, il Cliente Consumatore ha diritto di recedere dal contratto medesimo, senza spese, oneri e penalità, nonché senza addurre giustificazioni, entro tre giorni lavorativi dalla sottoscrizione della Proposta d’Ordine o dalla consegna dei prodotti qualora sia stato mostrato o illustrato un prodotto di tipo diverso da quello oggetto del Contratto. Il recesso dovrà avvenire mediante l'invio di una comunicazione scritta, tramite lettera raccomandata a.r., telegramma o fax al Venditore. In caso di esercizio del diritto di recesso i prodotti già consegnati dovranno essere restituiti perfettamente integri e nella loro confezione originale, a cura e spese del Cliente. La restituzione dei prodotti dovrà avvenire entro dieci giorni lavorativi decorrenti dalla data di ricevimento dei prodotti. Il Venditore una volta ricevuti i prodotti, e verificata la loro integrità, provvederà, nel più breve tempo e comunque entro trenta giorni dalla conoscenza dell'esercizio del diritto di recesso, ad accreditare, con le modalità indicate nella comunicazione di esercizio del recesso, il prezzo, come indicato nella documentazione contabile inviata al Cliente, dei prodotti restituiti.